Condizioni contrattuali fornitura

Home/Condizioni contrattuali fornitura

Ferme restando le inderogabili disposizioni di legge, A2 Consulting S.r.l. risponde solo per dolo o colpa grave.

È esclusa la responsabilità per danni consequenziali, mancato guadagno, o per danni derivanti da pretese di terzi nei confronti del Cliente.

A2 Consulting S.r.l. non risponde per danni causati dal Cliente in seguito al non rispetto delle presenti condizioni generali di contratto, del regolamento d’uso per i servizi, di altre pattuizioni o da un uso improprio dei servizi.
In particolare A2 Consulting S.r.l. non risponde per danni riconducibili a:

1) caso fortuito o forza maggiore;

2) disturbi tecnici – A2 Consulting S.r.l. si riserva il diritto di interrompere e/o sospendere la fornitura dei servizi, anche senza preavviso, per interventi di ordinaria o straordinaria manutenzione per l’eliminazione di anomalie tecniche;

3) eventi al di fuori della sfera di controllo di A2 Consulting S.r.l., come p.es. disturbi agli impianti di rete o interruzioni nella fornitura di energia elettrica;

4) modifiche apportate dal Cliente stesso o da terzi senza il consenso di A2 Consulting S.r.l.;

5) uso abusivo o improprio dei servizi da parte del Cliente o da terzi;

6) mancata presa di provvedimenti da parte del Cliente nell’ambito sicurezza, disposizioni antincendio e antinfortunistica;

7) disturbi alla rete, alla connessione diretta o al terminale messo a disposizione da un altro gestore di servizi di telecomunicazione.

Non si assume alcuna responsabilità per perdite di dati, per il contenuto di dati richiesti su internet o per e-mail inviate o ricevute dal Cliente (specialmente se contenenti virus), né per la prestazione di servizi offerti da altri gestori di servizi di telecomunicazione. Salvo diverso accordo scritto tra le parti, i servizi forniti da A2 Consulting S.r.l. non comprendono il Backup e/o la custodia o la memorizzazione di una copia dei dati e/o del materiale che il Cliente immette in internet e/o nella memoria che gli viene eventualmente messa a disposizione, né dei messaggi trasmessi tramite la casella postale creata dal Cliente per la posta elettronica. Di conseguenza è possibile una perdita – anche totale – dei predetti dati in caso di guasto o anomalia di funzionamento o di accesso non autorizzato.

Il Cliente prende atto che l’utilizzo di internet è soggetto a fattori di rischio (p.es. virus, cavalli di troia, attacchi da parte di hacker, irruzioni nei sistemi WLAN ecc.). Nell’installazione o nel controllo di sistemi di sicurezza di A2 Consulting S.r.l., la stessa applica l’ordinaria diligenza attenendosi agli standard tecnici attuali. Non può essere garantita la sicurezza dei sistemi. Sono a esclusivo carico del Cliente i danni o gli esborsi derivanti da tale impossibilità. A2 Consulting S.r.l. non è in nessun modo responsabile nei confronti del Cliente per danni indiretti che il Cliente abbia subito a causa della mancata disponibilità del servizio, come – a titolo meramente esemplificativo – la perdita di chance e/o di affari e il mancato guadagno. Se alcuni servizi vengono rifiutati, sospesi o interrotti da A2 Consulting S.r.l. senza giustificato motivo, la responsabilità è limitata all’ammontare del 50% del canone mensile fisso.

A2 Consulting S.r.l. non si assume alcuna responsabilità per danni di qualsiasi natura, diretti o indiretti, comunque sofferti dal cliente in relazione alle prestazioni rese o dovute da A2 Consulting S.r.l.

A2 Consulting S.r.l. non risponde di danni derivanti dalla perdita di dati o informazioni come conseguenza delle prestazioni eseguite. Sarà onere del cliente avere assunto o assumere tutte le misure necessarie alla salvaguardia della sicurezza, dell’integrità e della riservatezza dei propri dati.

A2 Consulting S.r.l. non risponde di danni derivati dalla violazione delle normative privacy di alcun tipo sui servizi rivenduti o effettuati ai Clienti: il rispetto delle clausole legali e delle normative di sicurezza e della privacy sono sempre esclusiva responsabilità del Cliente.

CLAUSOLA PENALE

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 1382 c.c., in caso di inadempimento da parte di A2 Consulting S.r.l., quest’ultima sarà tenuta a versare al Cliente una somma pari al minor importo tra:
a)l’ammontare delle somme effettivamente versate dal Cliente stesso ad A2 Consulting S.r.l. , per il periodo considerato o fatturato al Cliente sempre da A2 Consulting S.r.l. e,
b)l’importo delle somme che corrispondono al prezzo della prestazione, per la parte di servizio per la quale la responsabilità di A2 Consulting S.r.l. è stata comprovata.
Resta in ogni caso esclusa la risarcibilità del danno ulteriore.

PAGAMENTI 

I pagamenti devono essere effettuati con le modalità e alle scadenze pattuite, presso la nostra Sede. In caso di ritardato pagamento Vi saranno addebitati gli interessi di mora in misura pari al tasso bancario corrente maggiorato di 3 punti.

In caso di mancato pagamento A2 Consulting S.r.l. si riserva il diritto di interrompere la fornitura di qualsiasi servizio in essere.

TRASFERIMENTO DI PROPRIETÀ

Tutti i materiali venduti rimangono di nostra esclusiva proprietà fino all’avvenuto pagamento degli stessi. I preventivi ed eventuali allegati ai disegni, monografie, fotografie, carte topografiche, ecc., si intendono di nostra proprietà e non possono essere comunicati a terzi, né riprodotti senza ns. consenso scritto. Inoltre, su richiesta, devono esserci restituiti.

CONDIZIONI DI GARANZIA

Salvo diversamente concordato e sottoscritto, sia da parte di A2 Consulting S.r.l. che da parte del cliente, i prodotti sono coperti dalla garanzia concessa dal costruttore, in quanto A2 Consulting S.r.l. è solo un intermediario. Dalla garanzia sono escluse avarie dovute al trasporto, danni dovuti a errata installazione o da inadeguatezza dell’impianto elettrico, avarie dovute a trascuratezza, negligenza o manomissione, riparazioni effettuate da personale non autorizzato, tutto ciò che può essere considerato deperimento d’uso. A2 Consulting S.r.l. non risponde nei confronti dell’utente o di terzi di eventuali danni causati a persone o a cose da avaria, dall’utilizzo o dal mancato utilizzo della merce.

FORO COMPETENTE

Per qualsiasi controversia è competente il foro di Milano. Per tutto quanto non espressamente previsto nelle presenti condizioni generali di vendita, si fa riferimento al codice civile. Altre condizioni saranno valide soltanto quando da noi espressamente riconosciute per iscritto.